Bomboloni (krapfen) con la macchina del pane cotti al forno

Grazie a Teletu sono rimasto senza telefono e senza ADSL, per cui non ho scritto niente per un po’. Ora ho a disposizione un PC e vorrei suggerirvi un’altra ricetta, un po’ più impegnativa (più che altro per il tempo necessario a realizzarla), ma molto gratificante: i bomboloni (krapfen).



Li potremo riempire secondo i nostri gusti. In genere questo prodotto deve essere fritto, ma per motivi pratici (e se volete anche dietetici) preferisco cuocerli nel forno.



Gli ingredienti necessari sono:
200 gr di farina 00
250 gr di farina di Manitoba
60 gr di fecola di patate
1 bustina di lievito secco (quello per il pane non quello da dolci)
90 gr di zucchero
5 gr sale
80 gr. di burro fuso
2 uova
200 ml di latte tiepido
1 bustina di vanilina



Come sempre l’ordine di inserimento degli ingredienti nella macchina del pane deve essere quello indicato.
Avviate il programma “impasto” e quando termina lasciate lievitare per altri 30 minuti. Quindi formate tante palline della dimensione che preferite, schiacciatele un po’ ed inserite il ripieno che preferite (cioccolata, marmellata, crema, etc.) A me sono piaciuti molto quelli riempiti con la cioccolata. Disporremo i bomboloni su di una teglia ricoperta da carta da forno.
Quando la pasta impastata con la macchina del pane viene lavorata a mano,necessario farle fare un ulteriore periodo di lievitazione. Per farlo accenderemo il forno a 180 gradi per pochi minuti, solo per farlo scaldare, ed inseriremo la teglia con i bomboloni, lasciandoveli per un’ora. Quindi accenderemo il forno impostando una temperatura di 180° cuocendoli per15 minuti circa.



Provateli, sono ottimi.

Ti è piaciuto questo articolo? Ti è stato utile? Allora perchè non farlo leggere anche ad altre persone? Usa i pulsanti qui sotto per condividerlo. E perchè perdere i nuovi articoli? Iscriviti ai miei feed e li riceverai in anteprima.

Nessun commento:

Posta un commento

i post più visti

Accordi Sottovoce

Translate